EVENTI

MARCIA IN SOLIDARIETA’ ALLE VITTIME DELLE AUTO INCENDIATE.

Il giorno 14 marzo 2015 alle ore 17.00 si è svolta la marcia di solidarietà in sostegno alle vittime delle auto incendiate. Con l'evento si è voluto dare un segnale tangibile alle vittime degli incendi con la solidale partecipazione. Con quella partecipata attività si è anche dato il via alle iniziative di certa risposta al problema che da anni non trovava ascolto, lanciando così un messaggio forte e chiaro a chi applica i roghi.

INCONTRO CON IL SENATORE GIANMARCO CENTINAIO PER CHIEDERE INTERVENTO CONTRO LE AUTO INCENDIATE.

Detto fatto! Non sono rimaste parole al vento quelle che il Capo Gruppo della Lega in Senato ha lasciato ai cittadini interveuti alla convention. Il Sen. Gianmarco Centinaio ha presentato una interrogazione parlamentare al Ministro dell'Interno pro tempore, sul "Caso Sabaudia". E' una realtà che da quel famoso  17 marzo 2015 non abbiamo più assistito alla scia di fuoco alimentata dai frequentissimi incendi notturni di autoveicoli.

PISTA DI PATTINAGGIO SU GHIACCIO.

Con  la partecipazione dei membri dell’Associazione si è provveduto a fornire tutto il supporto senza il quale la Prima pista di Pattinaggio su ghiaccio, nel centro città, non sarebbe mai stata realizzata e, pertaltro, a costo quasi azzerato per il Comune di Sabaudia.

LABORATORIO DONNA

Il 10 set. 2016, si è tenuta una convention alla quale hanno partecipato pregiati interlocutori a margine dei quali l’Associazione Laboratorio Sabaudia ha potuto regalare un corso di autodifesa per donne di 4 mesi. Ben 54 donne hanno preso parte all’avvio del duro e selettivo corso che ha visto giungere al termine oltre 30 ragazze con la capacità di un minimo intervento in caso di aggressione.

EVENTO DI BENEFICIENZA PER L’ACQUISTO DI UN DEFIBRILLATORE.

All’evento ha partecipato una grande parte di cittadini e autorità che hanno permesso la raccolta dei fondi necessari per l’acquisto di un defibrillatore, consegnato al Comando della Polizia Municipale di Sabaudia provvedendo ad abilitare tutti gli agenti con un corso BLSD. Oggi la vettura della Polizia locale è dotata di un defibrillatore, eventualmente, a diretto servizio della comunità.